Il 27 Giugno 1990 nasce nel comune di Bruino il gruppo di Protezione Civile denominata S.V.P.C. “ Soccorso Volontario di Protezione Civile.

Il gruppo fondato da volontari con esperienza nel campo del soccorso, viene alla luce in seguito a sconcertanti esperienze del tutto non consone alle attività di Protezione Civile.

A questo punto sentita la forte necessità di far nascere un gruppo di originalità nella struttura distinguibile per serietà e affidabilità, si crea un gruppo di operatori nell’attività di Protezione Civile.

L’associazione, apolitica, apartitica e senza scopo di lucro, ha l’obbiettivo di costruire alla prevenzione e protezione ai fini di mutuo soccorso e di pubblica utilità, civico impiego, lo studio dei problemi ad essi connessi, l’apprendimento di nozioni teoriche e pratiche utili ai fini dell’utilizzazione per mutuo soccorso e civica utilità, la diffusione delle conoscenze, delle norme nazionali ed internazionali che disciplinano la materia.

In questo ultimi anni, molte sono state le attività svolte dall’associazione in aiuto alle popolazioni colpite da eventi, calamita, e soccorso, sia in Italia che all’estero.

Missione Arcobaleno Valona Albania 1999 - Alluvione del Piemonte Torino 2000 - Alluvione nel Piemonte Alessandria 2004 - Alluvione del Piemonte Pinerolese 2006 - Incendi Boschivi Gargano “ Puglia”2008  - Terremoto dell’Aquila 2009

Altri eventi sono stati, le Olimpiadi invernali, l’incendio del campo Nomadi a Venaria la caduta dell’elicottero della Protezione Civile nell’ago piccolo di Avigliana , e ultimamente l’incendio del capannone di Santona, dal quale ci a impegnati per circa sei giorni, e molti altri ancora.